Bicidi Trasmissioni - Macchine da giardino


Informazioni generali


Newsletter

Per essere sempre aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter:

 

Condizioni di vendita

Il presente documento contiene le condizioni generali di vendita (d’ora in avanti “Condizioni Generali”) della società BI.CI.DI. S.r.l., con sede legale in Via dei Mandorli 38/40, San Colombano al Lambro, Italia (di seguito per brevità definita “Venditore”).
 
1. Oggetto
1.1 Le Condizioni Generali qui di seguito riportate regolano tutti i rapporti che verranno instaurati tra il Venditore ed il compratore destinatario della presente offerta, come indicato nel frontespizio (di seguito per brevità definito “Compratore”), aventi ad oggetto la vendita dei prodotti meglio descritti nell’offerta medesima (qui di seguito e per brevità definiti “Prodotti”).
1.2 Deroghe o modifiche alle presenti Condizioni Generali saranno valide solo se espressamente accettate per iscritto dal Venditore ed avranno valore solo per le vendite a cui si riferiscono. Pertanto, ogni disposizione in contrasto o in aggiunta alle presenti Condizioni Generali, introdotta dal Compratore nell'ordine trasmesso al Venditore, sarà considerata nulla o priva di effetto, salvo che venga espressamente accettata per iscritto dal Venditore.
 
2.Perfezionamento e Conclusione del Contratto di Vendita.
2.1 L'ordine che il Compratore trasmette al Venditore dovrà contenere l'accettazione delle predette Condizioni Generali e delle condizioni particolari contenute nell’offerta del Venditore.
2.2 Il contratto di vendita si intende concluso quando il Compratore riceve la conferma scritta del proprio ordine da parte del Venditore. Detta conferma scritta potrà essere inviata anche via internet, e-mail o fax. Nessun ordine sarà vincolante a meno che, e fintantoché, non venga accettato dal Venditore con conferma d’ordine scritta.
2.3 Qualora il Venditore, nel formulare la sua offerta, abbia stabilito un termine da considerarsi perentorio per l'accettazione, il contratto di vendita si ritiene perfezionato quando il Compratore abbia accettato per iscritto, entro tale termine, l'offerta.
2.4 Agenti ed intermediari non impegnano in alcun modo il Venditore e tutti gli ordini ricevuti dai suddetti agenti e intermediari sono soggetti alla conferma d’ordine scritta da parte del Venditore.
2.5 Gli ordini confermati dal Venditore potranno essere annullati e/o modificati per iscritto entro e non oltre il quarantesimo giorno lavorativo antecedente alla data prevista per la consegna. In caso contrario, ovvero nel caso in cui il Venditore non possa a propria volta annullare l’ordine dei materiali necessari per la realizzazione dei Prodotti presso i propri fornitori, il Venditore avrà il diritto di consegnare al Compratore i Prodotti ordinati e di esigerne il pagamento.
 
3. Prodotti
3.1 Le informazioni sui Prodotti contenute in cataloghi, listini, dépliant o altri documenti analoghi hanno valore puramente indicativo e non vincolano il Venditore se non sono espressamente richiamate nel contratto di vendita.
3.2 Il Venditore si riserva di apportare in qualsiasi momento le modifiche ai Prodotti che si rendessero necessarie od opportune, senza alterarne le caratteristiche essenziali.
 
4. Riserva di Proprietà
Le parti espressamente convengono che la vendita è effettuata con riserva di proprietà sui Prodotti a favore del Venditore e, quindi, il Compratore ne acquisterà la proprietà soltanto all’atto del pagamento integrale del prezzo complessivo concordato, oltre agli oneri accessori, ma ne assume i rischi dal momento della consegna come da art. 1523 del Codice Civile italiano. Se richiesto, il Compratore è tenuto a collaborare con il Venditore nell’adempimento delle formalità necessarie per rendere efficace il presente diritto di riservato dominio nel proprio Paese.
 
5. Prezzi
5.1 I prezzi di vendita, espressi in Euro, sono calcolati "Ex Works" (“Franco Fabbrica”) e potranno, altresì, includere eventuali altri oneri e costi (ad es. costi di trasporto) se indicati in fattura, salvo sia diversamente stabilito dal Venditore nella conferma d’ordine).
5.2. Dal momento in cui il Compratore riceve la conferma d’ordine, i prezzi di vendita non potranno essere modificati dal Venditore.
5.3 Il Venditore si riserva la facoltà di modificare a propria discrezione il prezzo dei Prodotti con il variare dei costi delle materie prime, della manodopera e/o di altre componenti di costo connesse con il ciclo produttivo posto in essere dalla stessa. Le modifiche non valgono per gli ordini già confermati dal Venditore.
 
6. Condizioni di Pagamento.
6.1 Le condizioni di pagamento sono indicate, di volta in volta, nell’offerta del Venditore fatta al Compratore per il singolo contratto di vendita.
6.2 Salvo patto contrario, tutti i pagamenti devono essere eseguiti presso il Venditore, alla sede di quest'ultimo o presso la banca dallo stesso indicata, salvo il caso di quelli effettuati ad un esattore debitamente autorizzato, munito di mandato che lo autorizzi a riscuotere ogni ammontare dovuto per conto del Venditore.
6.3 In caso di mancato pagamento di qualsiasi parte del prezzo di vendita ad una delle scadenze stabilite, il Venditore si riserva il diritto di porre a carico del Compratore, senza necessità di costituzione in mora, gli interessi in misura pari al tasso di interesse del principale strumento di rifinanziamento della Banca Centrale Europea, maggiorato di sette punti percentuali, ai sensi dell’art.4 del Decreto Legislativo n. 231 del 9 ottobre 2002, in attuazione della Direttiva 35/2000/CE, fermo restando qualsiasi altro rimedio previsto dalla normativa applicabile a favore del Venditore, incluso il diritto di non evadere eventuali ordini arretrati (back orders) o nuovi, fino ad avvenuto pagamento degli importi dovuti. Il mancato o incompleto pagamento, entro un periodo di 14 (quattordici) giorni dalla scadenza stabilita, attribuisce al Venditore la facoltà di sospendere le consegne e di risolvere immediatamente il contratto di vendita, fermo restando il diritto di ottenere il risarcimento del danno, ivi compresi – in via esemplificativa – il rimborso delle spese legali connesse ad eventuali azioni in giudizio volte a far valere l’inadempimento del Compratore.
 
7. Consegna dei Prodotti.
7.1 Salvo diverso accordo, la consegna dei prodotti al Compratore avviene "Ex Works" (“Franco Fabbrica”) presso la sede del Venditore.
7.2 I termini di consegna indicati dal Venditore o concordati tra le parti sono stabiliti a favore del Venditore ed hanno carattere indicativo, per cui eventuali ritardi non potranno dar luogo ad alcuna pretesa di risarcimento o di annullamento dell'ordine del Compratore. Eventuali clausole penali per il ritardo nelle consegne non avranno alcuna efficacia nei confronti del Venditore. I suddetti termini di consegna sono in ogni caso superati dal sopravvenire di cause di forza maggiore per le quali si rinvia all'art.10.
7.3 Qualora il Compratore richieda al Venditore di incaricare del ritiro e del trasporto un vettore o spedizioniere, dovrà farlo per iscritto e, qualora il Venditore accetti, il vettore o spedizioniere si intenderà come incaricato direttamente dal Compratore con rischi e spese a suo carico.
7.4 Dal momento della consegna dei Prodotti al primo trasportatore, a prescindere dal termine di resa concordato, come anche nel caso in cui il Compratore ritardi nel ritirare i Prodotti posti a sua disposizione dal Venditore, tutti i rischi relativi ai Prodotti si trasferiscono al Compratore, sul quale restano, altresì, a carico le spese di magazzinaggio, custodia ed assicurazione o quant’altro, ivi compresi i costi di installazione, allacciamento, montaggio.
 
8. Garanzia.
8.1 Il Venditore garantisce che i Prodotti venduti hanno le qualità essenziali per l'uso a cui sono
destinati e sono conformi alla legge italiana ed alla normativa CE applicabile.
8.2 Ogni e qualunque adeguamento dei Prodotti con leggi locali del Paese in cui i Prodotti sono destinati, dovrà aver luogo attraverso richieste specifiche da parte del Compratore e sarà soggetto ad approvazione del Venditore, in quanto il Venditore fornisce tutte le garanzie secondo la normativa del proprio Paese secondo quanto già specificato all’articolo 8.1.
8.3 Il Venditore presta garanzia per vizi e difetti eventuali dei Prodotti ai sensi della legge applicabile. La garanzia si intende prestata ad esclusivo favore del Compratore, e non può essere estesa ad acquirenti successivi, né a qualunque terzo.
8.4 La denuncia dei difetti riconoscibili al momento della consegna mediante un controllo diligente (come ad esempio difetti di imballaggio, quantità e caratteristiche esteriori della merce) e dei difetti che non siano individuabili al momento della ricezione della merce attraverso un diligente controllo deve essere effettuata, a pena di decadenza da qualsiasi reclamo e/o azione, per iscritto, entro il termine di 7 (sette) giorni, rispettivamente dalla data di ricevimento della merce e dalla data di avvenuta scoperta. Qualsiasi denuncia dei difetti dovrà specificare con precisione il difetto riscontrato ed i Prodotti cui esso si riferisce. Dopo l'avvenuta tempestiva denuncia dei vizi, il materiale difettoso, previa autorizzazione, dovrà essere recapitato a cura del Compratore presso la sede del Venditore per i necessari controlli. Il prodotto dovrà essere reso nelle sue condizioni originarie, con relativo imballo e con nota di restituzione fiscalmente corretta.
8.5 Il Venditore, a suo insindacabile giudizio, potrà sostituire il Prodotto difettoso o rifonderne il prezzo di vendita al Compratore. L'eventuale sostituzione del Prodotto difettoso avverrà Ex Works sede del Venditore. E’ escluso qualsiasi altro diritto o rimedio a favore del Compratore.
8.6 La garanzia non si applica se il Compratore non è in regola con i pagamenti, se ha utilizzato i Prodotti in modo improprio, così come in tutte le ipotesi di danno scaturenti da colpa o negligenza del Compratore o di terzi in genere.
8.7 E’ altresì espressamente esclusa qualsiasi facoltà del Compratore di sospendere o ritardare pagamenti in caso di reclami, nonché di operare autonomamente riduzioni di prezzo e/o compensazioni tra gli importi dovuti dal Compratore medesimo a titolo di prezzo dei Prodotti e somme che quest’ultimo ritenga a lui dovute a qualsiasi titolo.
8.8 Il Venditore non garantisce l’adattabilità del proprio Prodotto a prodotti o accessori di terzi, in mancanza di diverso accordo e, in ogni caso, qualora detta installazione sia avvenuta senza che il Compratore abbia effettuato dei test, sui quali il Venditore abbia espresso il proprio parere favorevole, volti a verificarne l’effettiva compatibilità. Nel caso in cui il Venditore abbia espresso parere sfavorevole, il Compratore dovrà necessariamente richiedere una campionatura dei Prodotti al fine di verificare l’effettiva compatibilità degli stessi con le proprie macchine. In ogni caso, il Venditore non potrà essere considerato responsabile per vizi, difetti o malfunzionamenti derivanti dall’installazione dei propri Prodotti su macchinari del Compratore e/o di terzi.
8.9 La garanzia concessa in base al presente articolo sostituisce ogni altra forma eventuale di garanzia, espressa o implicita, sia essa prevista da norme di legge o da consuetudini commerciali tra cui, senza limitazione, eventuali garanzie di commerciabilità o idoneità ad un uso specifico, da intendersi espressamente escluse. E’, dunque, espressamente esclusa qualsiasi responsabilità del Venditore, contrattuale e/o extracontrattuale, per danni diretti o indiretti derivanti dai Prodotti forniti, fatti salvi esclusivamente i casi di dolo o colpa grave.
 
9. Forza Maggiore.
In ogni caso, il Venditore non sarà responsabile nei confronti del Compratore per l'inadempimento di qualsivoglia obbligazione contrattuale, qualora l’adempimento sia reso impossibile o eccessivamente oneroso a causa di eventi imprevedibili ad esso non imputabili. Tra tali eventi sono da considerarsi inclusi, a titolo esemplificativo ma non limitativo, i seguenti: incendi, inondazioni, terremoti, esplosioni, incidenti, guerre, rivolte, insurrezioni, sabotaggi, epidemie, restrizioni per quarantena, scioperi, mancanza di mano d'opera, blocchi di trasporto, carenza di energia, mancanza di materie prime, macchinari per la produzione dei Prodotti o altre forniture, eventi naturali ed atti di qualsiasi pubblica autorità, anche straniera.
 
10. Segni Distintivi dei Prodotti.
10.1 Il Compratore si impegna a non cancellare o rimuovere i marchi, le etichette e gli altri segni distintivi o di identificazione apposti sui Prodotti.
10.2 Il Compratore riconosce e prende atto che i marchi, le etichette e qualsiasi eventuale ulteriore marchio o segno distintivo apposto sui Prodotti, sono di proprietà esclusiva del Venditore, così come qualsiasi brevetto, know how e diritto di proprietà industriale ed intellettuale sui Prodotti appartengono in via esclusiva al Venditore.
 
11. Risoluzione del contratto di vendita.
Il Venditore ha diritto di risolvere immediatamente il contratto di vendita concluso sulla base delle presenti Condizioni Generali, oltre che nei casi espressamente previsti dalle presenti Condizioni e dalla normativa applicabile, qualora intervenga qualsiasi modificazione nelle condizioni economiche del Compratore che ne comprometta la capacità di soddisfare le proprie obbligazioni o nel caso in cui il Compratore sia posto, a titolo d’esempio, in liquidazione, sia sottoposto a fallimento o ad altre procedure concorsuali. In tal caso il Venditore avrà diritto di chiedere l’intero pagamento in un’unica soluzione di quanto ancora dovuto dal Compratore.
 
12. Autonomia.
Qualora qualsiasi clausola delle presenti Condizioni Generali sia considerata invalida, tale invalidità non comprometterà la validità delle altre clausole che continueranno ad avere piena efficacia.
 
13. Incoterms
L'uso del termine "Ex Works" (franco fabbrica) nelle presenti Condizioni Generali, così come qualsiasi eventuale diverso termine di resa concordato tra Venditore e Compratore, sarà interpretato in accordo con gli INCOTERMS della CCI in vigore alla data della conclusione del contratto di vendita.
 
14. Diritto Applicabile.
Le presenti Condizioni Generali, così come ogni contratto di vendita ad esse sottoposto, sono disciplinati dalla Convenzione delle Nazioni Unite sulla Vendita Internazionale di merci (Vienna 1980) e, per le questioni non coperte da tale convenzione, dal diritto italiano.
 
15. Giurisdizione e Foro Competente.
15.1 Per ogni e qualsiasi controversia derivante dalle presenti Condizioni Generali e dai contratti di vendita conclusi sulla base delle stesse la giurisdizione sarà quella italiana e la competenza apparterrà in via esclusiva al Foro di Milano.
15.2 In espressa deroga all’art.15.1, si conviene espressamente la facoltà del Venditore, in alternativa a quanto sopra ed a propria esclusiva discrezione, di convenire il Compratore dinanzi al Foro competente presso la sede d’affari di quest’ultimo.
 
16. Conferimento e trattamento di dati personali.
I dati personali del Compratore sono raccolti con la finalità di registrare lo stesso ed attivare nei suoi confronti le procedure per l’esecuzione dei contratti di vendita conclusi in base alle presenti Condizioni Generali e le relative necessarie comunicazioni. Tali dati sono trattati elettronicamente nel rispetto delle leggi vigenti e potranno essere esibiti soltanto su richiesta dell’autorità giudiziaria ovvero di altre autorità all’uopo per legge autorizzate. I dati personali saranno comunicati a soggetti delegati all’espletamento delle attività necessarie per l’esecuzione dei contratti stipulati e diffusi esclusivamente nell’ambito di tale finalità. L’interessato gode dei diritti di cui all’art.23 D.Lgs.196/2003.
 
17. Disposizioni finali
Le presenti Condizioni Generali sono redatte in lingua italiana. Tale versione è l’unica vincolante e dovrà essere considerata prevalente. Il testo in lingua inglese è da considerarsi traduzione effettuata a titolo di cortesia.

Puoi trovarci anche su:




Copyright © 2013 - Bi.Ci.Di. Srl - Tutti i diritti riservati - P.IVA 12599950156 - PRIVACY WebMaster GRAGRAPHIC